Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

6 cose da sapere prima di prenotare al Moulin Rouge

Moulin Rouge. Un repertorio di danze, spettacoli e incanto musicale, nel vivo del quartiere a luci rosse di Pigalle. Il tuo viaggio per Parigi è alle porte e non vedi l’ora di visitare il mulino danzante più famoso al mondo. Paillettes e can-can ti entusiasmano. Prima però, è utile capire come non arrivare impreparati a quest’appuntamento. Ecco 6 utili consigli da tenere a mente prima di prenotare una serata al Moulin Rouge.

1. Il MoulinRouge non si visita, si vive

Il Moulin Rouge è a tutti gli effetti un locale dedito agli spettacoli e all’intrattenimento dal vivo. Per quanto rappresenti un monumento della capitale francese, non va inteso come un reliquario o un museo da visitare. Il celebre cabaret non ha perso lo smalto dei vecchi tempi e offre ogni giorno eccellenti spettacoli, sempre all’insegna dello sfarzo, dell’arte e dei colori.

  • Non aspettiamoci le danze sfrenate e gli eccessi raccontati dalla cinematografia e dalla letteratura, ovviamente, ma prepariamoci a godere al meglio del celebre can-can e del gran cabaret parigino.

2. Prenota in anticipo il tuo biglietto 

Come in tutti gli spettacoli che si rispettino, è bene munirsi con largo anticipo del proprio lascia-passare. Per due principali ragioni:

3. Gli spettacoli durano un’ora e cinquanta

La durata di uno spettacolo non supera i due giri di orologio.

Sono previsti due principali spettacoli, il primo alle ore 21.00, il secondo alle ore 23.00. Assieme all’esibizione, avrai diritto anche a mezza bottiglia di champagne. Il Moulin Rouge offre anche l’accoppiata cena+spettacolo, a partire dalle ore 19.00. La cena è accompagnata da una mini performance, che farà poi da preambolo alla vera e propria esibizione delle 21.00.

Lo show attualmente proposto dal locale è il Feerie (tradotto: incantevole), genere teatrale che porta sul palco elementi magici e fiabeschi, oltre che una grande abbondanza di effetti scenici.

  • Particolare attenzione se prenotiamo per lo spettacolo delle 23.00, visto che alcune linee per il trasporto pubblico potrebbero essere inattive a esibizione ultimata, verso l’una di notte.

4. Cena al Moulin Rouge

Rifocillati a sufficienza prima dello spettacolo, lo champagne incluso nella prenotazione potrebbe giocare brutti scherzi se bevuto a digiuno!

Come già accennato, c’è comunque la possibilità di consumare la cena direttamente all’interno del locale, a partire dalle 19. Il prezzo in questo caso è ovviamente maggiorato rispetto a quello del normale spettacolo.

Il Moulin Rouge propone una discreta scelta culinaria. Ci sono tre menù standard, dai nomi molto evocativi: menù Mistinguett, menù Toulose-Latreque e menù Belle Epoque (non poteva mancare!), comprensivi ognuno di tre portate e mezza bottiglia di champagne. Non mancano menù per bambini e le sempre apprezzate alternative per vegetariani e vegani.

5. Ottimizza i tempi di attesa

Quasi impossibile evitare code e file in uno dei posti più famosi al mondo. Tuttavia, puoi adoperare alcuni espedienti per non perdere più tempo del dovuto. Due i principali consigli.

  • Innanzitutto, è bene arrivare mezz’ora prima che inizi lo spettacolo. Non allarmarti: troverai comunque il tuo posto a sedere (non ci sono posti pre-assegnati al Moulin Rouge) e l’esibizione avrà inizio solo a coda ultimata. Presentandoti in anticipo, però,oltre a sbrigare in breve tempo le pratiche d’ingresso, avrai anche grandi chance di assicurarti una poltroncina in prima fila, il che vale sicuramente il prezzo del biglietto.

  • Secondo consiglio per scampare alle code in ingresso. Evita lo spettacolo delle 23.00 che è statisticamente il più affollato, punta invece su quello delle 21.00, frequentato solitamente da chi è già all’interno del locale per la cena.

6. Parola d’ordine: eleganza

Lo staff del Moulin Rouge consiglia caldamente un dress-code elegante e consono per un ambiente così sontuoso. Sono assolutamente vietati bermuda, magliette corte, pantaloncini, abiti sportivi e scarpe da tennis.

  • Se giacca e cravatta non trovano posto in valigia, nessun problema. Puoi puntare anche su un outfit più casual (semplice pantalone lungo e camicia), purché non esageratamente informale e trasandato.

All’ingresso è inoltre presente un servizio guardaroba (a pagamento) nel quale depositare eventuali cappotti, sciarpe e borsette.

Le ultime raccomandazioni

Abito delle grandi occasioni e voglia di cabaret sono già in valigia. Giusto un ultimo paio di raccomandazioni. L’esibizione è in francese, ma non è necessario capire la lingua per godere dello spettacolo, che è perlopiù musicato e danzato.

Foto e video sono vietati, questo non toglie che sia possibile immortalare il momento prima dell’esibizione. Lo show, d’altronde, è protetto da severe norme di copyright.

È vietato l’ingresso ai minori di 6 anni, non fosse per gli abiti di scena, talvolta particolarmente succinti.

Eccoci pronti per prenotare la tanto ambita serata al Moulin Rouge. Ancora qualche dubbio? Scrivicelo nei commenti!

  • foto di skeeze via pixabay
Quanto ti è stato utile questo articolo?
  • Per niente
  • Non molto
  • Abbastanza
  • Molto
  • Estremamente
Valutazione media di 7 persone 5

Commenti

Alloggi a Parigi per tipologia

VIVI Parigi è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0