Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
544

18 cose da NON fare a Parigi

Parigi è una delle città più belle del mondo, e come in tutte le grandi mete turistiche potrebbero capitarvi delle esperienze che potrebbero non farvi vivere al meglio tutte le meraviglie che la capitale francese sa offrire. Se state preparando il vostro viaggio e siete in cerca di consigli utili, memorizzate questa lista delle 18 cose da non fare a Parigi:

VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

1. Mai sottovalutare il pericolo dei borseggiatori

Come in molte grandi città, ladruncoli e borseggiatori infestano anche Parigi che, da questo punto di vista, non è di certo la città più sicura al mondo. Quindi, fate attenzione a non lasciare i vostri oggetti di valore in una tasca aperta o facilmente accessibile come quella del vostro zaino. 

2. Non acquistate biglietti singoli per la Metro o RER

Piuttosto che comprare dei biglietti singoli, optate per dei pass giornalieri: è la soluzione più economica! Se restate nel centro di Parigi, potreste comprare dei pass di 1 giorno, 2 giorni, 3 giorni o 5 giorni. Esistono anche dei pass centro + periferia e aeroporto. Ricordate che le biglietterie automatiche accettano sia contanti che pagamenti con carta di credito.

3. Non pianificate la visita al Museo del Louvre di martedì

Molti turisti non sanno che il Museo del Louvre è aperto tutti i giorni...tranne il martedì! Ricordate, anche, che il mercoledì e il venerdì il museo chiude alle 21:45 anziché alle 18:00.

4. Non prenotate un hotel a Marne-la-Vallée solo perché andate a Disneyland

Il Parco Disneyland si trova nella zona est di Parigi, a Marne-la-Vallée appunto. Ci sono molti hotel dentro e fuori il parco, ma ricordatevi che - a parte visitare Disneyland e fare shopping al Vallée Outlet Village - non c'è praticamente nulla da fare. Molto meglio cercare un hotel a Parigi e prendere il treno RER che porta a Disneyland in 45 minuti. Leggi i nostri consigli su come arrivare a Disneyland Paris.

5. Non andate al museo delle cere Grevin

Ovviamente è sempre una questione di gusti, ma il Museo Grevin è piuttosto caro per quello che offre. Piuttosto, non perdete il Museo d'Orsay, il Museo Rodin o il Louvre...che sono anche meno cari! Ma se siete davvero curiosi e avete con voi un Paris Pass (che include anche l'ingresso al Museo Grevin), fateci un salto e poi diteci se ne è valsa la pena.

6. Evitate di entrare al Museo del Louvre dalla piramide di vetro

Il Museo del Louvre è immenso e (fortunatamente) ci sono diverse entrate. L'ingresso dalla piramide è quello più affollato, meglio evitarlo e risparmiare tempo prezioso! Inoltre, pianificate in anticipo il vostro itinerario nel museo, in questo modo sarete certi di vedere le opere che vi interessano di più. Leggi i nostri preziosi 10 consigli per visitare il Museo del Louvre.

7. Non attraversate a piedi le strade che costeggiano l'Arco di Trionfo

L'unico modo per accedere all'Arco di Trionfo dall'esterno è usando il passaggio sotterraneo. Attraversare la strada in quel punto è particolarmente pericoloso, non fatelo!

8. - Non fermatevi sugli Champs-Élysées per fare shopping

Le vetrine lungo gli Champs-Élysées vi hanno messo un'incredibile voglia di shopping? Vi capiamo, ma tenete presente che i negozi dei grandi marchi sono quasi sempre affollattisimi rispetto agli altri punti vendita. Le boutique indipendenti, invece, hanno prezzi sensibilmente più alti rispetto ad altri quartieri di Parigi. Come alternativa, vi consigliamo di passeggiare lungo le vetrine di rue de Rivoli o scoprire le piccole boutique del Marais.

9. Non entusiasmatevi al primo fisarmonicista che incrociate

Purtroppo non tutti i fisarmonicisti che suonano in giro sono dei veri talenti. Vi basteranno poche ore per le stradine e le piazze del centro di Parigi per imparare a riconoscere un bravo musicista da chi, invece, cerca di abbindolare il turista un po' distratto in cambio di qualche moneta.

10. No pantaloncini e scarpe da ginnastica per entrare al Moulin Rouge

Non rischiate di vedervi negato l'ingresso al Moulin Rouge per via dell'abbigliamento. Non è necessario il completo e la cravatta non è d'obbligo, ma evitate assolutamente di indossare scarpe da ginnastica, pantaloncini e abbigliamento sportivo. Un altro consiglio: prenotate in anticipo i vostri biglietti.

11. Non rinunciate a una piacevole crociera sulla Senna

Attraversare la Senna a bordo di un Bateau-Mouche è un'esperienza davvero unica, oltre che particolarmente romantica! Tra le varie crociere disponibili c'è anche l'opzione che vi permette di cenare a bordo, ovviamente con una vista privilegiata su Parigi. Davvero un peccato non approfittarne!

12. Non lasciate l'educazione e le buone maniere a casa

Dite bonjour quando entrate in un locale, merci quando vi servono qualcosa e pardon se urtate qualcuno. Evitate di passare davanti nelle file, i parigini ci tengono molto a queste cose!

13. Non prendete la metro senza conoscerne le regole di utilizzo

Ricordate di tenere la destra sulle scale mobili. Inoltre, bisogna lasciar scendere le persone dai convogli prima di salire e non usate i sedili pieghevoli in caso di forte affluenza!

14. Non vi recate a Forum Les Halles di sabato pomeriggio

Sarebbe veramente la catastrofe per quanto è pieno di gente, considerando anche che i corridoi del centro commerciale sono piccoli e tortuosi. Se proprio non potete farne a meno, attenti ai borseggiatori (pickpockets): nei luoghi molto affollati potrebbero essere sempre in agguato!

15. Se siete in auto, non guidate in centro

Pessima idea quella di avventurarsi per le vie del centro di Parigi in auto. Soprattutto all'ora di punta o per uscire la sera, anche perché trovare parcheggio è un'avventura e quelli privati costano una fortuna!

16. Non iniziate una conversazione parlando inglese

Grossa parte dei parigini, soprattutto i più giovani, non hanno problemi a comunicare anche in inglese. Tuttavia, a molti fa piacere vedere uno straniero che cerca di parlare la loro lingua; è molto probabile che saranno più propensi ad aiutarvi se (pur sbagliando) chiedete qualcosa in francese invece che partire direttamente con excuse me, can you help me? Ripassate le frasi base con il nostro articolo Come si dice in francese?

17. Non sedetevi al primo cafè o ristorante in centro senza aver consultato il menu

Nei quartieri turistici bar e i ristoranti potrebbero avere prezzi esorbitanti. Il nostro consiglio è quello di dare sempre una sbirciatina al menu (se non è esposto, chiedetelo!) in modo da assicuravi che sia in linea con il vostro budget. 

18. Non acquistate il souvenir della Tour Eiffel nelle bancarelle intorno quella vera

Diversi venditori ambulanti (e spesso poco onesti) vendono miniature della Tour Eiffel a due passi da quella vera. Ovviamente aspettatevi prezzi altissimi e qualità pessima. State pensando di farne una scorta per i vostri amici? Pazientate, troverete le stesse - a un terzo del prezzo - a poche vie di distanza.

pubblicato il 28/01/2014
aggiornato il 19/06/2017
544
Quanto ti è stato utile questo articolo?
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

Alloggi a Parigi per tipologia

VIVI Parigi è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0