Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Mont Saint-Michel: l’abbazia circondata dalle maree

Prenota ora i biglietti salta la coda per l'Abbazia di Mont Saint-Michel da 9 mostra disponibilità

Il santuario di Mont Saint-Michel è uno dei principali luoghi turistici di Francia, nonché simbolo della Normandia, grazie alla sua peculiarità: sorge, infatti, nella baia con le maree più grandi d’Europa. Un santuario che sembra quasi “galleggiare”, riconosciuto dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità.

Informazioni

Mont Saint-Michel: Patrimonio UNESCO della Normandia

Il comune di Le-Mont-Saint-Michel si trova a tre ore e mezza di macchina da Parigi , tra Bretagna e Normandia. Un piccolo centro diventato famosa meta turistica grazie all’abbazia che sorge nella vicina baia, sulla cima di un isolotto.

Il santuario di Mont Saint-Michel (un trattino in più distingue il nome del paese) è celebre per la sua eccezionale peculiarità: l’insenatura che lo ospita, infatti, è invasa dalle maree più grandi d’Europa ed è circondata da sabbie mobili; perciò, si può accedere al Mont solo in determinate circostanze.

  • Una particolarità che ha convinto l’UNESCO a dichiarare Mont Saint-Michel Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Una “Meraviglia” dalla doppia natura

E’ al vescovo di Avranches, Aubert, che si deve la costruzione del santuario. Si dice che questi decise di costruire la chiesa dopo che San Michele gli apparve per ben tre volte.

Fu sistemato un primo oratorio all’interno di una grotta e, in seguito, fu completata l’opera. Infine, il vecchio nome Mont-Tombe fu sostituito da “Mont Saint-Michel au péril de la mer” (“Monte San Michele al pericolo del mare”).

Nel 966, il duca Riccardo I, molto devoto, decise di dare al luogo una radice benedettina. Ma, nei secoli successivi, il luogo perse la sua natura prettamente religiosa. Fu utilizzato come fortificazione durante la Guerra dei Cent’anni, quindi convertito a prigione. Infine, durante la Rivoluzione Francese, gli ultimi monaci furono cacciati. Solo a fine Ottocento il Mont tornò nelle mani degli ordini monastici.

Una storia controversa e turbolenta, da cui la Marveille (“La Meraviglia”), come viene soprannominato il santuario, ha ereditato la sua “doppia natura”. E’, tutt’oggi, uno dei più notevoli esempi di architettura medievale, al contempo religiosa e militare.

Mont Saint Michel vista altojpgIl fenomeno delle alte maree: quando e come accedere

Come detto, il monte si trova in una baia circondata da acque e sabbie mobili, dove defluiscono i detriti dei fiumi Sèe, Sèlune e Couesnon. Durante l’alta marea, si formano onde anche di un metro e mezzo che raggiungono la velocità di 25km/h.

Visto il particolare fenomeno, Mont Saint-Michel è raggiungibile nei momenti di bassa marea, via terra, o alta marea, via mare.

  • La regione Normandia, per agevolare il turismo e garantire la massima sicurezza, aggiorna continuamente un calendario delle maree , consultabile da tutti sul proprio sito ufficiale.

In ogni caso, non ci si può avvicinare troppo in macchina. A 2,5 km dall’isola si trova un parcheggio a pagamento. Da lì, o un bus navetta gratuito che vi porta in prossimità del santuario o un percorso pedonale che si collega a un ponte-passerella.

Tour da Parigi

Sono molte le proposte di tour organizzati che organizzano visite a Mont Saint Michel partendo da Parigi.

Mont Saint Michel pendiciTour autonomo a Mont Saint-Saint Michel da Parigi

PRENOTA ORA

Un pullman di lusso vi condurrà a Mont Saint-Michel da Parigi. Prima di arrivare al santuario, però, avrete l’opportunità di partecipare a un tour di un tipico villaggio normanno.

  • Il biglietto di ingresso al Mont e l’audioguida sono compresi nel pacchetto.

Mont Saint Michel turistiDa Parigi: tour guidato di una giornata a Mont Saint-Michel

PRENOTA ORA

Oltre alla visita all’abbazia, questo pacchetto vi permetterà di scoprire anche angoli suggestivi della Normandia, visitando i villaggi vicini all’isola e ripercorrendo la storia della regione.

  • In più, è previsto il pranzo al ristorante Relais St Michel.

Mont Saint Michel internoDa Parigi: tour di 2 giorni in Normandia e Bretagna

PRENOTA ORA

Dedicato a tutti coloro che vogliono godersi le tante meraviglie della Normandia. Due giorni alla scoperta di Omaha Beach, dove sbarcarono gli americani nel D-day, delle bellezze di Rouen e Saint Malo e delle costiere mozzafiato. Oltre, ovviamente, al tour dell’abbazia.

  • Pernottamento a Caen, in un hotel di lusso a tre stelle.

Giorni e Orari di apertura

Dal 2 maggio al 31 agosto, dalle 9 alle 19.00
Dal 1° settembre al 30 aprile, dalle 9.30 alle 18.00
Dal 1° settembre al 31 dicembre, dalle 9.30 alle 18.00

Dove si trova

Come arrivare

In macchina

Prendere A11 in direzione Chartres-Le Mans-Laval, uscire a Fougères e proseguire in direzione Le Mont Saint-Michel.
Oppure, seguire la A13 in direzione Rouen, poi Caen e A84 in direzione Le Mont Saint-Michel.

In treno

Diverse le alternative di viaggio con partenza da Parigi:

  • In partenza da Paris Montparnasse: treno fino alla stazione di Villedieu les Poêles poi corrispondenza in pullman fino al Mont Saint-Michel.

  • Sempre da Paris Montparnasse: TGV verso Rennes, corrispondenza con il treno regionale da Rennes a Pontorson, quindi bus verso il Mont Saint-Michel o corrispondenza diretta in bus da Rennes al Mont Saint-Michel.

  • Da Paris Montparnasse, TGV verso Dol de Bretagne e corrispondenza diretta in bus da Dol de Bretagne al Mont Saint-Michel

  • Da Paris Saint-Lazare: treno Intercités verso Caen poi TER da Caen a Pontorson e bus da Pontorson al Mont Saint-Michel.

In bus

Esistono bus da Parigi (Flixbus o Ouibus), ma anche da Rennes, Dol de Bretagne, Pontorson e Granville.

In bicicletta

Il Mont Saint-Michel è anche arrivo di famosi percorsi ciclabili: la Vèloscenie da Parigi, il percorso storico “Le spiagge dello sbarco” e il Tor de Manche

Quanto ti è stato utile questo articolo?
  • Per niente
  • Non molto
  • Abbastanza
  • Molto
  • Estremamente
Valutazione media di 10 persone 5
Sangue orobico, una Laurea in Lettere, una in Giornalismo e un’infinita passione per lo sport. Metto tutto in valigia e parto. Perché se posso, viaggio; e se viaggio, scrivo. Per trasmettere le stesse emozioni provate girovagando con lo zaino in spalla.

Commenti

Alloggi a Parigi per tipologia

VIVI Parigi è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0