Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
Simona Lodato
25

Castello di Fontainebleau

Biglietto salta la coda per il Castello di Fontainebleau Biglietto salta la coda per il Castello di Fontainebleau da 14€ prenota ora

Se avete esplorato e visitato ogni angolo di Parigi, potreste pensare di partire alla scoperta dei sui dintorni. A soli 60 km dalla capitale francese e iscritto nel 1981 alla lista del patrimonio dell'umanità UNESCO, il Castello di Fontainebleau potrebbe fare al vostro caso. Immerso in una splendida foresta, il castello è stato il luogo preferito dalla corona francese per secoli. Elegante e ricco di storia, proprio qui è nato il famoso stile decorativo “scuola di Fontainebleau”.

Informazioni

Entra gratis al Castello di Fontainebleau parispass Entra gratis al Castello di Fontainebleau scopri tutti i vantaggi del paris pass Situato nella omonima cittadina, famosa anche per la produzione di ottimo vino, il castello fu scelto come residenza reale da Francesco I già nel 1526. Da quel momento in poi, le teste coronate che si susseguirono furono moltissime, da Napoleone Buonaparte a Napoleone III. Ma i reali non furono gli unici ad abitarvi, anche tantissimi artisti italiani trovarono alloggio tra le stanze di questo splendido palazzo tra cui: Benvenuto Cellini, Niccolò dell'Abate, Giovanni Battista di Iacopo detto Rosso Fiorentino e Primaticcio. Tutti furono impegnati nell'opera di abbellimento delle stanze del castello.

La presenza corposa di così tanti artisti favorì la formazione di uno stile decorativo autonomo, che successivamente prese il nome di “scuola di Fontainebleau”. Peculiarità di questo stile è la sua eleganza formale espressa in stucchi, affreschi ed anche oreficeria. In breve tempo, la residenza di Fontainebleau divenne modello per tutte le Corti europee e fu anche uno dei fulcri più importanti del manierismo.

giardini-castello-fontainebleauLo splendido edificio è circondando da meravigliosi giardini fioriti che poi si estendono in un parco di 80 ettari, fulcro di una foresta che rappresentava terreno di caccia per i nobili della zona. Grandi aiuole alla francese disegnate da Le Nôtre, stagni con le carpe, padiglioni, fontane e una ricchissima varietà di fiori e piante vi lasceranno estasiati. Curioso sapere che proprio qui nacque la lunga storia del “giardinaggio”.

Acquistando il biglietto del cosiddetto circuito principale è possibile visitare gran parte del castello, in circa due ore: l'appartamento del papa, le sale rinascimentali, la cappella di San Saturnino, i grandi appartamenti reali, la galleria di Diana, e l'appartamento privato dell'imperatore. Mentre comprando biglietti supplementari, si avrà il diritto di visitare anche il Museo Napoléon e Fontainebleau sotto il Secondo Impero.

Orari di apertura

Il Castello è aperto tutti i giorni (resta chiuso il martedì, il 1° maggio, 25 dicembre)
Ottobre - Maggio: 9:30 - 17:00
Giugno - Settembre: 9:30 - 18:00

I Giardini 

Novembre - Febbraio: 9:00 - 17:00
Marzo - Aprile e Ottobre: 9:00 - 18:00
Maggio - Settembre: 9:00 - 19:00

Dove si trova

Indirizzo

77300 Fontainebleau, Francia

Come arrivare

Auto: partendo da Parigi, bisogna percorrere la Route A6 dalla Porte d'Orleans, direzione Lione, uscita Fontainebleau. Tempo di percorrenza quaranta minuti circa.

RER: prendere il treno alla Gare de Lyon fino alla stazione “Fontainebleau-Avon”. In seguito prendere il bus linea 1 direzione Les Lilas che in circa quindici minuti arriva al castello.

Vedi le offerte hotel vicino Fontainebleau

  • Prezzo più basso garantito e assistenza clienti in italiano
vedi disponibilità mostra disponibilità mostra disponibilità
pubblicato il 23/09/2013
aggiornato il 20/07/2017
Simona Lodato
25
Quanto ti è stato utile questo articolo?
VIVIPARIGI.it

Ciao Marilisa. Innanzitutto complimenti per aver scelto di viaggiare in bici, una bellissima esperienza! Per rispondere alla tua domanda, il nostro consiglio è quello di approfittare della stazione di Fontainebleau-Avon e del parcheggio custodito e sicuro per le biciclette. Ci sono, infatti, diverse aree parcheggio, 2 spazi Véligo riservati a chi ha un abbonamento annuale Navigo e 2 aree (con 56 posti disponibili) aperti a tutti. Se vi va di inviarci qualche foto del vostro viaggio, saremo felicissimi di condividerle :) Buon Viaggio!

marilisa trombetta

Ciao!siamo due ragazzi che arriveranno a Fontainebleau in bicicletta. Si può entrare nel parco con le bici?o comunque c'è un parcheggio dove possiamo lasciarle e ritrovarle intere con borsoni annessi?

Daniel Dostiun

io ci sono stato , con una guida di cityrama. fantastico, meraviglioso, dentro e fuori. peccato che l'esperienza sia relegata a qualche ora, o un pomeriggio, o un giorno intero. non basterebbe una vita intera per apprezzare ciò che parole misere di contenuti potrebbero suggerire di chiamare Paradiso.

VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

Alloggi a Parigi per tipologia

VIVI Parigi è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0