Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
13

Palais de l'Élysée

foto copertina di Lerros84 via flickr

L’Eliseo è il simbolo della democrazia francesce, residenza del Presidente della Repubblica, collocato nel cuore di Parigi, è un fulgido esempio di architettura classica. Costruito tra il 1718 e il 1722 per il Conte d’Evreux, fu acquistato dalla marchesa di Pompadour e, in seguito, in queste sale Napoleone vi firmò l’atto di abdicazione.

  • Informazioni

    giardini-palais-elysee

    Le prestigiose sale dell'Eliseo

    Nel “Vestibule d'honneur” il Presidente della Repubblica riceve i capi di stato delle nazioni estere in cui è possibile ammirare una scultura composta da 200 drappi di marmo bianco e di bronzo. Le Salon des tapisseries è una sala in cui gli ospiti attendono di essere ricevuti e conserva l’antico nome di Salon des tapisseries grazie alle tre meravigliose tende che raccontano la storia di Scipione. Le Salon Murat è il luogo in cui si svolge il Consiglio dei Ministri in cui vi è un grande tavolo a cui si siedono, uno di fronte all’altro, il Presidente della Repubblica e il Primo Ministro.

    sala-palais-elysee

    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    Le Salon Napoléon III è lo spazio adibito ai ricevimenti ufficiali soprattutto con i partner europei della Francia. Le Jardin d'hiver, costruito nel 1881, con una galleria in vetro e telaio in metallo che ospita vari tipi di piante. Il Village Hall è la stanza in cui si svolge la cerimonia di insediamento del Presidente della Repubblica e in cui si tengono le conferenze stampa ufficiali. Le Salon doré sono presenti i mobili e gli arazzi più preziosi della Francia ed è utilizzato come studio del Capo dello Stato.

    Le Salon Cléopâtre, ristrutturato nel 1992, prende il nome dalla presenza della raffigurazione dell’incontro di Antonio e Cleopatra a Tarsi presente sulla parete ovest. Nel Salon des portraits sono ritratti 8 sovrani d’Europa contemporanei di Napoleone. Le Salon Pompadour è l’antica sala che la marchesa utilizzava come salone di rappresentanza. Le Salon des ambassadeurs in cui vengono ricevuti gli ambasciatori stranieri. Le Salon des Aides-de-Camp in cui sono presenti mobili dell’epoca di Luigi XV. All’interno dei giardini vi sono portici, labirinti, cascate, fontane e anche una grotta dorata.

     Cosa visitare nelle vicinanze

    Il palazzo è posto in una posizione strategica: il lato nord del giardino si affaccia sugli Champs Elysees, mentre a poca distanza dall’ Élysée è possibile raggiungere facilmente Place de la Concorde, il Muséé Jacquemart – André e il Ponte Alessandro III.

    L’edificio e i giardini sono chiusi al pubblico e sono consentite le visite solo in particolari occasioni come, ad esempio, durante le Giornate del Patrimonio.

    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
  • Dove si trova
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    Indirizzo

    55 Rue du Faubourg Saint-Honoré, 75008 Paris

    Come arrivare

    metro-paris linea1-metro-parigi linea8-metro-parigi linea12-metro-parigi  fermata Concorde

13
Quanto ti è stata utile questa guida?
foto copertina di Lerros84 via flickr
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI Parigi è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0