Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
50

Montparnasse. L'anima bohemien di Parigi

foto copertina di Leo Reynolds

Se state cercando il vero quartiere "bohemien" di Parigi, dovete visitare Montparnasse, il posto che ha ospitato centinaia di artisti squattrinati alla ricerca del senso della vita e perché no! di celebrazioni. Alcuni di loro sono diventati un'icona della cultura mondiale e i loro nomi si trovano sulle lapidi dell'immenso cimitero di questo quartiere. Dopo la "belle époque", Montparnasse, pur avendo assistito a numerosi cambiamenti è rimasta il cuore pulsante della vita parigina.

Cerchi un Hotel a Montparnasse?
In collaborazione con: Booking.com

Cerchi un Hotel a Montparnasse?

  • Prezzo più basso garantito e assistenza clienti in italiano
vedi disponibilità mostra disponibilità mostra disponibilità
In collaborazione con: Booking.com

  • Informazioni

    Parigi senza Montparnasse, chiamata anche la collina dei poeti e delle muse, non sarebbe Parigi. Il posto che ha così consacrato questo luogo è La Rouche "L'Alveare".

    Situata al n°52, rue Dantzing, è stata progettata da Gustave Eiffel e si trova non lontano dalla sua opera più nota, la Torre Eiffel.
    La Rouche è stata costruita in occasione dell'esposizione universale del 1900, il suo nome evoca la sua struttura poligonale e soprattutto l'intensa attività artistica che vi si svolgeva.

    All'inizio del XX°secolo, la banda di Picasso emigra verso Montparnasse seguita rapidamente da altri pittori, poeti e tanti altri artisti. Soutine, il pittore d'origine russa dai colori violenti, Chagall e la sua pittura poetica, Klee con i suoi disegni enigmatici hanno fatto di Montparnasse il centro della vita culturale parigina. I surrealisti Apollinaire e Breton, il fotografo genialeMan Ray, e Marcel Duchamp, si sono istallati in questo luogo di grande fermento.

    Hemingway ha abitato in questo quartiere, precisamente al numero 113 di rue Notre-Dame-des-Champ.

    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    Ai nostri giorni, ancora tanti artisti e pittori hanno qui i loro atelier e i loro spazi. Certo la chiusura del celebre teatro Gaité-Montparnasse e del teatro di varietà Bobino hanno segnato la fine dell'età d'oro di Montparnasse, ma oggi questo quartiere si è modernizzato e rinnovato, e tanti sono i locali notturni, i ristoranti e i caffè che accolgono ogni giorno tantissimi turisti.

    Una moltitudine di ammiratori provenienti da tutto il mondo visita questo quartiere per rendere omaggio ai propri idoli. Riposano nel Cimitero di Montparnasse (uno dei più visitati cimiteri di Parigi) artisti come Serge Gainsboug, Jean-Paul Sartre e Simone de Beavoir.

    Delle vere e proprie attrazioni ultramoderne sono la Gare Montparnasse e la Tour Montparnasse, il secondo più alto grattacielo di Parigi, che permette di guardare la città con occhi divertiti. Il giro panoramico dell'edificio permette di godere di una vista impareggiabile su Parigi e di scorgere i più bei monumenti e quartieri della capitale francese.

  • Tour e Attività
  • Dove si trova
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    Indirizzo

    Montparnasse, 75015 Parigi, Francia

    Come arrivare

    metro-paris linea4-metro-paris fermata Vavin o Raspail
    metro-paris linea6-metro-parigi fermata Edgar Quinet, Raspail o Saint Jacques
    metro-paris linea13-metro-parigi fermata Gaîté
    RER-parigi B fermata Port Royal

50
Quanto ti è stato utile questo articolo?
foto copertina di Leo Reynolds
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI Parigi è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0